1

calcio

VOGOGNA - 16-10-2020 -- Sul neutro di Vogogna finisce zero a zero

la gara tra Piedimulera e Sizzano, recupero della seconda giornata non disputata per il maltempo. Per la formazione di Fanelli un punto che consente di cancellare lo zero in classifica, pur con il rammarico che i tre punti, oltre a superare i rivali novaresi, avanti un punto, poteva dare morale e maggiore sostanza. La partita è vissuta su un sostanziale equilibrio, rotto in alcune occasioni più per i rispettivi errori che per giocate vere e proprie. Il Piedimulera schiera, inizialmente il giovane Barbadoro, 2003, al centro dell’attacco, rinunciando a Ceschi ed è proprio il numero nove ad avere due ghiotte occasioni, ma il portiere ospite è bravo e fortunato a negargli la gioia della rete. Il Sizzano ha un’opportunità grandissima a metà frazione quando in pochi secondi si vede murare da Chiovenda una conclusione dal dischetto e sulla ribattuta colpisce ben due traverse consecutive. Nella seconda frazione ancora una traversa novarese con Yeboah, con un tiro a giro dal limite, per i ragazzi di Paladin ma è il Piedimulera a recriminare per una rete annullata per un presunto fallo di Ceschi sul proprio marcatore che, in verità, aveva perso l’equilibrio. Termina così a reti inviolate e per i gialloblù ora testa alla gara di domenica con il Vogogna, nel classico derby tra due squadre rivali ma gemellate nel progetto di settore giovanile.

Fabrizio Francina

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.