1

provercelli bandiera

COMO -16-11-2020-- Non finisce di stupire la Pro

che vince anche a Como e con merito fallendo anche il colpo del k.o. e dovendo soffrire fino alla fine. Successo meritato per gli uomini di modesto in gol con un rigore di Rolando (per fallo su Zerbin) con l’attaccante sempre micidiale dal dischetto. Il Como pareggia con Magrini, ma prima del riposo Zerbin mette il sigillo sul match. Nella ripresa il Como attacca, ma la Pro ha le occasioni migliori per chiudere la gara con Hristov, Comi e Padovan. Così la Pro si issa a quota 20 e tallona il Renate vincitore al 93’ a Novara. E mercoledì la Pro al primo dei due match ball per andare in testa: giocherà il recupero al Piola contro la Giana (ore 15).


COMO-PRO VERCELLI 1-2


COMO (4-4-2): Facchin; Foulds (dal 70′ Gatto), Agyakwa, Toninelli, Solini; Iovine, Bellemo, H’Maidat (dall’82’ Bovolon), Magrini (dall’87’ Cicconi); Terrani, Ferrari. A disposizione: Bolchini, De Nuzzo, Soldi, Walker, Bertoncini, Dkidak. All. Banchini.


PRO VERCELLI (3-4-3): Saro; Hristov, Masi, De Marino; Clemente (dal 61′ Blaze), Emmanuello (dal 61′ Graziano), Nielsen, Iezzi (dal 75′ Petris e dall’88’ Carosso); Rolando, Padovan (dal 75′ Comi), Zerbin. A disposizione: Tintori, Rodio, Romairone, Della Morte, Benedetti, Borello, Erradi. All. Modesto.
 
Arbitro: Saia di Palermo


Gol: 12′ rig. Rolando (PV), 27′ Magrini (C), 43′ Zerbin (PV)


Ammoniti: Masi (PV), Magrini (C), Iezzi (PV), Solini (C), H’Maidat (C)


Maurizio Robberto

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.