1

no ju23

NOVARA - 16-11-2020 --Si apre la crisi per il Novara

da cinque partite senza vittorie e due sconfitte consecutive, sconfitto allo scadere da un Renate trascinato da Galuppini, migliore in campo e capocannoniere. Beffato il Novara nel recupero dopo essere stato in vantaggio con Buzzegoli al 3’ della ripresa. Successo peraltro non rubato. Il Renate, specialista in vittorie al fotofinish (aveva battuto la Pro Vercelli ed ha vinto anche a Carrara) conferma di volere fare sul serio e guida la classifica. Protagonista Galuppini: ha colpito due traverse e propiziato il gol del pari prima di inventarsi, in pieno recupero, il gol che manda in orbita il Renate. La formazione di Aimo Diana è partita bene, prendendo campo fin dalle prime battute e mettendo in difficoltà Lanni già a inizio match ma l’occasione da gol più clamorosa in avvio è del Novara: iniziativa di Cisco sulla destra, assist al bacio di Buzzegoli per Zigoni che da pochi passi ha calciato addosso a Gemello, mancando il vantaggio. Il Renate manovra, ma è il Novara ad andare più vicino al vantaggio, con un gran tiro da fuori area di Firenze che si è infranto sulla traversa al 26’. Allo scadere è stato invece un bel colpo di testa di Guglielmotti a regalare un brivido estemporaneo a Lanni e compagni, su azione d’angolo: il pallone si è perso però sul fondo. Prumo tempo con lo 0-0 che sta stretto al Novara. Il Novara ha trovato il gol con Buzzegoli, artefice di un gran tiro da fuori su cui Gemello nulla ha potuto. Poi la gara cambia: Buzzegoli si infortuna ed il Novara esce di scena. Il Renate mostra di essere capolista non per caso: Galuppini ha colpito due volte la traversa in tre minuti e Lanni compie una prodezza al 15’. E’ stato il preludio al pari ospite, arrivato al 23’ con l’ennesima staffilata di Galuppini respinta da Lanni e su cui il più lesto è stato il neoentrato De Sena per l’1-1. Novara spreca ancora con Zigoni si è divorato un’altra volta il vantaggio al 33’, calciando a lato da pochi passi. Gol fallito, gol subito. In pieno recupero il gol partita: azione d’angolo, palla a Galuppini che con una voleè sigla il 2-1.


NOVARA–RENATE 1-2


Marcatori: st 3' Buzzegoli, 23 De Sena, 47' Galuppini.


Novara (3-5-2) Lanni 5,5; Sbraga 5.5, Migliorini 6, Bove 5,5; Lamanna 5.5, Collodel 5,5, Buzzegoli 6,5 (10’ st Mbaye 5), Firenze 5,5, Piscitella 5,5 (32’ st Bianchi ng); Cisco 5(1’ st Lanini 5), Zigoni 4.5. A disp.: Spada, Desjardins, Pogliano, Natalucci, Pagani, Bellich, Rusconi, Tordini. All. Marcolini 5.5


Renate (3-4-2-1) Gemello 6; Anghileri 6, Silva 6, Possenti 6; Guglielmotti 6,5 (42’ st Merletti ng), Rada 6,5, Ranieri 6 (17’ st De Sena 7), Esposito 6; Kabashi 7, Galuppini 8; Maistrello 6 (29’ st Marano 6). A disp.: Bagheria, Marafini, Sorrentino, Santovito, Lakti, Damonte, Confalonieri. All. Diana 7.


Arbitro: Ricci di Firenze 6.


Note: partita a porte chiuse. Ammoniti Bove, Zigoni, Mbaye, Kabashi, Firenze. Angoli 0-6. Recupero: pt 0’; st 3’


Maurizio Robberto

 

Foto repertorio

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.